clubhouse come funziona il nuovo social network

Clubhouse, come funziona il nuovo social network

Clubhouse è un social network ideato da Paul Davison e Rohan Seth ( ex Pinterest e Google) in cui gli utenti possono effettuare conversioni senza la condivisione di video, foto o immagini ma solo con la propria voce. L’elemento fulcro del nuovo social è proprio questo: gli utenti, con età minima 18 anni, possono intraprendere nuove amicizie solo con lo strumento della voce senza poter scrivere messaggi o avere registrazioni delle conversazioni.

E’ disponibile solo per utenti IOS, mentre per Android è ancora in fase di sviluppo.

Ad oggi, conta circa 2 milioni di utenti a settimana , e pare ci siano nuovi investitori pronti a finanziare il social portando il valore della startup a 1 miliardo di dollari ( solo nel 2020 la sua valutazione era circa 100 milioni di dollari)

Come funziona Clubhouse?

Per ora è possibile accedere solo tramite invito; una volta ottenuto l’accesso si può decidere di entrare in una “stanza” in base agli interessi e alle persone che si seguono, l’algoritmo del social sceglie le stanze più pertinenti e le mostra all’utente. Si può partecipare ad una conversione senza interloquire oppure partecipando attivamente, e per farlo è necessario alzare la mano proprio come se fossimo ad una riunione o ad un meeting. Questa è sicuramente una caratteristica unica che lo contraddistingue da tutti gli altri social

Il vantaggio di clubhouse è la tutela della privacy, infatti le conversioni che avvengono nelle “stanze” non possono registrate, condivise e salvate

Nel frattempo, Twitter ha iniziato a testate Spaces, una chat audio per ora riservata a pochi utenti , e tra le caratteristiche vi è la possibilità di trascrivere in tempo reale l’audio e condividere all’interno della chai audio un tweet, funzionalità che lo differenziano da Clubhouse in cui non è permessa nessuna azione oltre che conversare o ascoltare.

Il punto di forza di Clubhouse è la tutela della privacy, dovrà comunque lavorare alla moderazione dei contenuti all’interno di ogni stanza ma appare un social molto interessante, da non sottovalutare.